“Chi guarda Genova, sappia che Genova si vede solo dal mare”(¹)

 

VeleRosa alla MilleVele

VeleRosa alla MilleVele

Il sabato della regata MilleVele organizzata dallo Yacht Club Italiano di Genova il vento c’è, nonostante le previsioni di calma piatta, ed è uno scirocchetto sui 10kn.
Le nuvolette grigie appesantiscono l’aria calda e umida: “macaia, scimmia di luce e di follia, foschia, pesci, Africa, sonno, nausea, fantasia”(²)…
Le VeleRosa si mettono al lavoro in banchina e poi via, mollati gli ormeggi, in mare.
La partenza non è delle migliori, ma la bolina è spettacolare.
La scelta tattica di virare e percorrere il bordo fuori costa risulta azzeccata e le diavolesse guadagnano posizioni.
Manovre impeccabili e conduzioni di spi senza sbavature disegnano una divertentissima poppa che fa volare ReadyXSea, l’X35 della flotta BlueProject.
L’eccellente regata non consentirà il recupero degli avversari più temibili, le VeleRosa sfiorano il podio, non salendo per un soffio.
Rimane la gioia di aver lottato insieme, l’emozione di una partenza in un mare di barche, la magia di regatare davanti agli eleganti palazzi genovesi lasciandosi alle spalle mille palloncini colorati, pieni di vento.
“Se ti inoltrerai lungo le calate dei vecchi moli, in quell’aria spessa carica di sale, gonfia di odori”(³) c’è l’incantesimo di questa città che sa di mare, c’è la notte nel carrugio trascorsa a brindare e a parlare di avventure passate e future.
Le VeleRosa stanno già pensando con trepidazione ai Mondiali X35 di agosto a Scarlino, ma nell’attesa si danno appuntamento a Gravedona dal 22 al 24 luglio, per il Campionato Nazionale dei divertentissimi H22.

“Stay tuned, stai con le VeleRosa!!!”
(di Licia Bologna)

(¹) Ivano Fossati
(²) Paolo Conte
(³) Fabrizio De André