Italiani X35 a Lerici (Grazie Davide! Contest)

campionato nazionale X35 21017Le VeleRosa arrivano a Lerici, nel bellissimo Circolo della Vela Erix, con la consapevolezza che il 2017 è un anno difficile per gli allenamenti e le regate.
Poche miglia macinate insieme, poche possibilità di affiatarsi in barca. In aggiunta, come se non bastasse, occorre gestire i cambiamenti del team dell’ultimo minuto, coach/tattico compreso.
La parola d’ordine è divertirsi. Le velette scelgono di partecipare al Campionato Nazionale di X35 con l’idea di stare finalmente insieme, dare tutto il meglio e provarci, quello sì, quello sempre.

Dopo il giovedì trascorso a preparare la barca in banchina si parte subito con le competizioni.
Si ritrovano tutte con il nuovo coach/tattico, Giacomo (Giacomo Del Nero, fratello di Susa anche lei VeleRosa), due bordi di presentazione, briefing, ultimi controlli e via si è già ai 5 minuti della prima partenza della prima regata.

Il vento debole chiazza a casaccio il campo di regata, soffiando imprevedibilmente nelle vele delle barche a destra e a sinistra del campo, talmente flebile che il Comitato di Regata è costretto ad annullarla.

Ancora una volta l’alchimia rosa scatta, facendo ritrovare in pochissimo tempo l’armonia costruita negli anni trascorsi insieme.
La giornata si conclude con un secondo e quarto posto, ma soprattutto con grande soddisfazione per partenze ben riuscite e il buon assetto mantenuto per tutta la durata delle gare.

Il sole del sabato che scalda il cielo azzurro regala colori spettacolari, l’equipaggio rosa è concentrato ma allo stesso tempo festante, le tre regate della giornata si chiudono con risultati alterni, non mancano le battaglie corpo a corpo in boa e i colpi di scena. Alla sera il morale è alto nonostante siano quarte a un punto da Strixia, l’equipaggio di Lerici che gioca in casa.

La voglia di guadagnare il meritato podio è stemperata dall’assenza di vento della domenica, neanche le vittorie al calcetto del circolo riescono a far dimenticare l’occasione persa, ma così è la vela: No wind no race no prize!
Il sorriso non si spegne, la gioia di stare insieme neppure.

Dopo i dovuti ringraziamenti al Circolo della Vela Erix per l’infinita disponibilità (Grazie Davide Sampiero!), le VeleRosa pensano già alla stagione futura, non solo X35 anche J80 e H22, l’importante è mettersi in gioco e vincere… quel che si può.

“Sail tuned, sail with VeleRosa!!!”
(di Licia Bologna)